Dott.ssa Cristina Politano, psicologa online

Senza barriere, in qualunque parte del mondo e con orari flessibili: per questi motivi ho deciso di intraprendere la strada della consulenza psicologica online. In questo modo, come psicologa online, riesco a raggiungere persone che con i metodi tradizionale avrebbero difficoltà a rivolgersi a professionisti del settore e a chiedere aiuto per superare le difficoltà.

Questo servizio è rivolto in particolare agli italiani che vivono all’estero e che hanno difficoltà a trovare nel paese di domicilio uno psicologo italiano, ma più in generale è adatto a chi preferisce (per motivi lavorativi, impedimenti fisici, di orari o semplicemente per comodità) entrare in contatto via Skype, WhatsApp, Telegram, FaceApp o e-mail. Con la dott.ssa Francesca Fontanella ho avviato il progetto Stesso cielo, rivolto agli italiani residenti all’estero, e successivamente lo spin-off Vado al massimo, un progetto di coaching per manager, imprenditori e imprenditrici.

Ambiti professionali

Con me puoi affrontare diversi tipi di disagio o di difficoltà. Nel corso degli anni, ho aiutato persone che avevano difficoltà relazionali e affettive, che stavano affrontando un lutto, una separazione o una perdita, vittime di violenza o di bullismo, adolescenti e giovani che stavano affrontando uno dei periodi più complicati della loro vita.

  • Difficoltà relazionali e affettive

    Le relazioni interpersonali possono portare grande ricchezza e benessere nella nostra vita e la qualità di queste è determinante per il nostro benessere.

    Le relazioni nascono e si evolvono nel tempo, così come si evolvono i singoli individui. Può accadere che i rapporti per noi significativi vivano momenti di crisi, di fatica di gestione e sofferenza. Questi momenti possono essere dovuti ad una difficoltà di comunicazione, alla percezione del rapporto come insoddisfacente o limitante, all’incapacità o all’assenza di volontà di affrontare e gestire una particolare situazione fino a portare la relazione in una situazione di stallo disfunzionale.

    In alcuni casi può anche accadere che l’evoluzione del singolo individuo non segua l’evoluzione della relazione, facendo fatica a trovare una nuova collocazione al suo interno.

  • Separazione e perdita

    Il lutto è un percorso inevitabile e necessario che richiede tempo e spazio per essere superato. Stiamo parlando del processo di separazione e perdita di legami significativi dovuti alla malattia o alla perdita di una persona cara o del proprio animale domestico, alla separazione genitoriale o coniugale, al trasferimento dal luogo natio, alla fine di una relazione durante l’adolescenza.

    Il sostegno psicologico può aiutare a trovare nuovi significati e nuove modalità per gestire ed affrontare le fasi di elaborazione del lutto e della perdita, restituendo al dolore la sua dignità.

  • Contrasto alla violenza e al bullismo

    Una terapia di sostegno psicologico rivolto alle vittime di violenza di genere, di bullismo e cyberbullismo è fondamentale per poter elaborare il trauma legato alla violenza subita.

    Un percorso di sostegno psicologico diventa importante per dare un senso a questa situazione e collocarla all’interno della propria storia, per affrontare il percorso legale, spesso lungo e frustrante, per incrementare la propria autostima e resilienza, nonché per acquisire consapevolezza delle proprie modalità relazionali.

  • Adolescenti e giovani adulti

    L’adolescenza è una fase della vita che va dai 13 ai 18 anni circa ed caratterizzata da crisi, profondi cambiamenti, dubbi, insicurezze, conflitti e tensioni di chi non è più un bambino ma non è ancora un adulto.

    I giovani adulti, dai 19 ai 40 anni circa, sono invece figli di un periodo storico e di un contesto socio-culturale che li porta, molto spesso, a dipendere ancora dai genitori e ad essere lavorativamente precari. Restano, dunque, intrappolati in un limbo in cui non sono più adolescenti ma non sono ancora, a tutti gli effetti, adulti.

    Difficoltà a trovare lavoro e il dover abbandonare i propri sogni per sopravvivere sono, ad esempio, importanti fonti di stress e frustrazione. Spesso questo si ripercuote sull’immagine di sé e sull’autostima, generando insoddisfazione, senso di fallimento, ansia e stati depressivi.

Psicodiagnosi

La psicodiagnosi è l’attività tesa a valutare, descrivere e comprendere il funzionamento e la personalità di un individuo e ad individuare l’eventuale presenza di disturbi della sfera affettiva o cognitiva.

Per effettuare una valutazione diagnostica, mi avvalgo dei seguenti strumenti: il colloquio clinico, l’osservazione, i test e, per i più piccoli, il gioco.

Ogni giorno, o quasi, devo confrontarmi con persone gravemente disturbate. Non vi nascondo che è dura. Per fortuna, poi, vado nel mio studio e incontro i miei pazienti.

(Roberto Pinetti)

Richiedi una consulenza psicologica online

Consulenza online

Consulenza via e-mail